Collane Editoriali

Autori

Newsletter

La primavera perduta Vedi a schermo intero

La primavera perduta

di Giorgio Colavincenzo

Maggiori dettagli

13,00 €

Amicizia, amore e morte sono gli ingredienti di questo dramma ambientato nella Russia dei primi decenni dell'Ottocento. Eugenio Onegin, giovane "dandy" della nobiltà pietroburghese, lascia la sua raffinata città per trasferirsi in campagna; qui stringe amicizia col giovane poeta Vladimir Lenskij e conosce le due fanciulle Larine: Tatjana e Olga, due affascinanti esponenti della nobiltà contadina del luogo. Quali amori nasceranno? Quali saranno le inevitabili conseguenze delle passioni che esploderanno nel cuore dei giovani protagonisti? L'autore, seguendo le orme di Tchaikowsky che, ai suoi tempi, ha riportato in musica il celeberrimo poema in versi di Alexander Puskin, l'Eugenio Onegin, lo riscrive in prosa nella forma del romanzo moderno.

  • Pagine 276

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi la tua intervista

La primavera perduta

La primavera perduta

di Giorgio Colavincenzo

Scrivi la tua intervista